Monitoraggio e controllo di precisione degli spostamenti delle fessure negli edifici
Studio Tecnico Ing. Mauro Gattone
Presentazione Tipologia delle fessure Monitoraggio delle fessure Altri servizi e consulenze Tel Fax Email
 Monitoraggio delle fessure
Monitoraggio delle fessure >> Le strumentazioni
Strumentazioni

Per il controllo dell’evolversi dell’ampiezza delle fessure nelle costruzioni e nelle strutture, utilizziamo: 
→ fessurimetri elettronici per l'acquisizione dei valori degli spostamenti dei lembi delle fessure;
sonde elettroniche per l'acquisizione dei valori della temperatura ambientale;
periferiche di acquisizione e trasmissione dei dati rilevati al centro di controllo;
centro di controllo e gestione dei dati ricevuti dalle periferiche;
 
→ crepemetri meccanici con precisione centesimale;
 
 
→ fessurimetri millimetrati del tipo standard e ad angolo.
 
 

Fessurimetri elettronici

I fessurimetri elettronici (o misuratori di giunti) permettono di misurare i valori dell'ampiezza dei lembi delle fessure con precisione centesimale (0,01 mm).
Possono venire installati all'interno o all'esterno di edifici o di strutture e funzionano nel
campo di temperature da -30°C a +100°C.

 

Un fessurimetro elettronico installato "a cavallo" di una fessura di una muratura. 
I valori degli spostamenti della fessura rilevati dal fessurimetro sono acquisiti da una periferica di telecontrollo che viene installata vicino al fessurimetro.

 
Particolare dello stantuffo di un fessurimentro e di un tassello necessario per il fissaggio del fessurimetro nella muratura.

 
Sonde per il rilievo dei valori della temperatura dell'ambiente

Le sonde per il rilievo dei valori della temperatura ambientale sono necessarie per correlare i valori degli spostamenti delle fessure con i valori degli spostamenti provocati dalle dilatazioni termiche dei materiali.

La sensibilità dei fessurimetri utilizzati permette infatti di individuare anche gli spostamenti delle fessure provocati dalle dilatazioni termiche dei materiali. Pertanto occorre verificare l'andamento dei valori delle temperature dell'ambiente, in modo da poterlo correlare con i valori degli spostamenti dei lembi delle fessure, evitando errori di interpretazione dei valori registrati.
 

Una sonda per il rilievo dei valori della temperatura ambientale.
I valori della temperatura ambientale rilevati dalla sonda sono acquisiti da una periferica di telecontrollo che viene installata vicino alla sonda.

Un grafico relativo alla correlazione dei valori degli spostamenti di una fessura (rilevati con un fessurimetro elettronico) con i valori della temperatura dell'ambiente (individuati con una sonda per le temperature).
 

 
Periferiche di acquisizione dei dati dai fessurimetri

I fessurimetri e la sonda per le temperature dell'ambiente vengono collegati a delle unità periferiche di telecontrollo che ricevono i valori delle misure dei fessurimetri e della sonda per le temperature, li elaborano e li trasmettono, tramite telefono industriale GSM integrato, al centro di controllo presso i ns uffici.

Ciascuna unità periferica è completamente autonoma e pertanto non è necessario collegarla alla rete Enel o alla rete telefonica o alla linea ADSL. Ciò permette una notevole facilità di installazione e di gestione.


La periferica di telecontrollo è contenuta in un doppio contenitore in PVC con doppia protezione IP65 per installazioni anche in condizioni estreme all'aperto.

  
Il cuore della periferica di telecontrollo è costituito dal PLC industriale completamente programmabile, dalle batterie che permettono un funzionamento autonomo del sistema, senza manutenzioni e senza collegamenti alla rete Enel e dal telefono industriale GSM integrato a bordo del PLC.


L'antenna del telefono GSM integrata nel contenitore della periferica.
 

 
Centro di controllo ed elaborazione dati

Il centro di controllo e di elaborazione dei dati è installato presso i nostri uffici.
Riceve i dati inviati da tutte le unità periferiche, permettendone l'elaborazione ed il controllo mediante la formazione di grafici relativi all'andamento degli spostamenti delle fessure e alle variazioni delle temperature ambientale.

   
I PC del centro di controllo con i modem GSM necessari per ricevere i dati dalle unità periferiche

Parte di un grafico relativo agli spostamenti dei lembi di una fessura (valori medi orari).
La tendenza crescente del grafico permette di accertare la presenza di cedimenti attivi nelle murature e nelle fondazioni.
L'equazione della linea di tendenza permette di individuare i valori attesi degli spostamenti.
In questo caso la struttura si sta "muovendo" ed occorrerà intervenire con le opere di consolidamento necessarie.



Grafico relativo agli spostamenti dei lembi di una fessura.
In questo caso sono stati rilevati i valori medi giornalieri degli spostamenti.
La struttura non si è assestata e si individua la tendenza ad ulteriori cedimenti.
 

Messaggi sms

E' possibile interrogare, con un normale telefono cellulare, una qualunque periferica di acquisizione dei valori degli spostamenti delle fessure, verificandone il corretto funzionamento, mediante l'invio di un SMS con un apposito codice. 
 
La periferica risponderà, a sua volta, con un SMS contenente: la misura dell'ampiezza della fessura, la temperatura della periferica, la tensione delle batterie.

E' una applicazione molto utile che permette di verificare l'effettivo funzionamento di una periferica anche da parte del Committente.



Un esempio di messaggio sms trasmesso sul cellulare da una periferica di acquisizione dei dati di due fessurimetri:
11/10/27 17:18:15 TLGBAA0000000939 FESS 33  Stato attuale: A0=20.1 A1=21.8 rf=17 T=21 vb=9.0

11/10/27 17:18:15 ► data e ora della trasmissione dei dati dalla periferica;
TLGBAA0000000939 FESS 33 ► nome assegnato alla periferica;
Stato attuale: A0=20.1 A1=21.8  ► valori registrati dai fessurimetri relativi agli spostamenti delle fessure;
rf=17 ► valore dell'intensità del campo della radiofrequenza GSM del telefono GSM esistente nel PLC a bordo della periferica;
T=21° ► valore della temperatura del microprocessore del PLC della periferica;
vb=9.0 ► valore del voltaggio delle batterie autonome per l'alimentazione della periferica.

Altri sistemi di acquisizione dei dati in nostra dotazione
 

Abbiamo in dotazione altri sistemi di tipo manuale per la registrazione dei valori degli spostamenti dei lembi delle fessure che vengono illustrati nelle fotografie seguenti.

  
Fessurimetro elettronico da interno con precisione centesimale (0,01 mm).
Permette di misurare l'evolversi dell'ampiezza dei lembi di una fessura. 

 
Crepemetro meccanico con precisione centesimale.   
 

Fessurimetri meccanici

Normalmente non utilizziamo fessurimetri meccanici angolari o lineari, illustrati nelle immagini seguenti, a causa della loro scarsa precisione.

  Fessurimetri meccanici.

 Fessurimetro angolare e lineare.

E' vietata la riproduzione parziale o totale dei testi e delle immagini contenute nel sito.

Home
   Ing. Gattone Mauro - Via Regina Villa, n.74 Gozzano (NO) - P.IVA 01533340038 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 15/12/2019